SCULTURE - Musei Vaticani - Riproduzione Danzatrice menade - A365

Riproduzione Danzatrice menade
€138.00

Danzatrice menade
I secolo d.C. (bassorilievo)

Il rilievo, tratto dal fianco di un altare della fine del primo secolo a.C., rappresenta una menade danzante. Si tratta di uno di quei personaggi divini di secondo piano che facevano parte del corteggio di Dioniso (Bacco per i Romani), dio dell’ebbrezza e del vino.
La menade, vestita di un abito ampio e leggero, è tutta presa dall’estasi della danza; nella mano destra regge il tirso, un’asta coronata di pampini e foglie d’edera, nella mano sinistra il timpano, una sorta di tamburello che le serve a battere il ritmo.

Riproduzione mediante calco tratto dall’originale esposto nella Galleria dei Candelabri dei Musei Vaticani.

Codice Prodotto: A365
Dimensioni: H 41 x L 28 x P 3 cm
Materiale: resina e polvere di marmo

Made in Italy

Opzioni Disponibili:
Imballo Protettivo - Obbligatorio:
Copyright 2012 Musei Vaticani - Credits