Collane e Bollettino Musei - Musei Vaticani - Materiale protostorico. Etruria et Latium Vetus - D626

Materiale protostorico. Etruria et Latium Vetus
€285.00
Materiale protostorico
Etruria et Latium Vetus
A cura di Francesco Buranelli
Alessandro Mandolesi
Contributi: Andrea Babbi, Marshall Joseph Becker, Cristiano Iaia, Maurizio Sannibale
Museo Gregoriano Etrusco. Cataloghi, 9
Musei Vaticani - «L’Erma» di Bretschneider
Città del Vaticano - Roma 2005


«Tra gli esemplari protostorici più antichi conservati nel Museo Gregoriano Etrusco […] una piccola olla d’impasto […], un frammento troncato di un’ascia ad alette in bronzo […], un piccolo vaso  biconico d’impasto…».
Alessandro Mandolesi


Catalogo esclusivamente in lingua italiana dedicato al materiale protostorico conservato nel Museo Gregoriano Etrusco, che si compone di 342 reperti, raccolti già dal XVIII secolo, e di 47 esemplari villanoviani in bronzo provenienti dal Museo Profano.
Introducono allo studio le vicende relative all’acquisizione e alla musealizzazione delle diverse collezioni, la storia degli scavi di Vulci e quella riguardante i ritrovamenti a Castel Gandolfo.
I reperti sono presentati attraverso una suddivisione per aree di provenienza: Etruria, con i corredi villanoviani ritrovati a Vulci tra il 1776 e il 1778 e il nucleo di Bisenzio; Latium Vetus con i corredi dell’antica civiltà laziale scoperti nel 1816-1817 presso Castel Gandolfo e il nucleo di Palestrina; provenienze incerte o sconosciute dall’area medio-tirrenica.
Accurate schede tecniche, corredate di numerose fotografie in bianco e nero, piante, riproduzioni di opere d’arte e disegni ricostruttivi, descrivono gli esemplari – urne, fibule, anfore – fornendo informazioni – frutto di complesse indagini scientifiche – riguardanti la struttura, il materiale, la forma e le decorazioni. Ad arricchire il volume alcuni saggi specialistici, tra cui quelli relativi alla produzione villanoviana in bronzo laminato e alle urne a capanna impiegate per la cremazione. Chiudono il volume un’appendice che riporta integralmente alcuni documenti d’archivio riguardanti le acquisizioni – conservati presso prestigiosi archivi romani e vaticani – e un’estesa bibliografia.


Codice prodotto: D626
Rilegatura: brossura
Lingua: Italiano
ISBN: 978-88-8265-326-2
Numero di pagine: 568
Formato: 216 x 241 x 35 mm
Illustrazioni: 443 b/n

In copertina: riproduzione grafica di una pianta relativa ai territori dell’Etruria e del Lazio antico, con esemplari di urne e una statuina votiva.
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno acquistato anche
Copyright 2012 Musei Vaticani - Credits