Collane e Bollettino Musei - Musei Vaticani - I colori del bianco. Policromia nella scultura antica - D654

I colori del bianco. Policromia nella scultura antica
€60.00
I colori del bianco. Policromia nella scultura antica
A cura di Francesco Buranelli
AA.VV.
Collana di Studi e Documentazione, 1
Musei Vaticani (DIREZIONE DEI MUSEI VATICANI) - De Luca Editori d’Arte
Città del Vaticano - Roma 2004


«La scultura dell’epoca arcaica, ma del resto anche quelle delle epoche più recenti dell’arte greca, non era semplicemente “colorata”: al contrario, con gli strumenti a essa propri la colorazione estendeva la struttura formale e narrativa dell’opera d’arte. […] Soltanto grazie all’abito del colore l’artista raggiungeva la ricercata vitalità della sua opera».
Vinzenz Brinkmann


Pregevole studio scientifico, edito esclusivamente in lingua italiana, pubblicato in occasione della mostra intitolata I colori del bianco: mille anni di colore nella scultura antica. Una significativa raccolta di saggi dedicati alla policromia nella scultura e nell’architettura antica, rivolta sia agli esperti che a un pubblico più ampio, che approfondisce da diverse prospettive la tematica della mostra già affrontata in modo essenziale nell’omonimo catalogo.
Il dibattito sulla presenza del colore nell’arte classica si era aperto sin dall’'800, ma è soltanto alla fine del secolo scorso che sono stati avviati dei veri e propri progetti di ricerca. Meticolose analisi dei soggetti e dei procedimenti di realizzazione, teorie sulla funzione dei colori e sui significati dei motivi raffigurati, complesse riproduzioni tridimensionali hanno rivelato la sensazionale novità del colore. Tutto questo è magistralmente raccontato nel volume attraverso alcune delle opere esaminate, provenienti da vari paesi d’Europa, tra le quali l’Arciere, l’Augusto di Prima Porta, il Caligola e il Cavaliere persiano. Di grande pregio l’apparato fotografico, immagini al microscopio, a raggi ultravioletti, a luce radente, a luce riflessa alogena, nonché stratigrafie e cromogrammi, che rivelano dettagli preziosi delle indagini di laboratorio, disegni, inquadrature strette sui particolari, mappature del colore originario e complete ricostruzioni policrome. Un percorso di riscoperta dell’età classica, che conduce verso uno sconvolgimento dei canoni estetici: i colori del bianco.


Codice prodotto: D654
Rilegatura: cartonato
Lingua: Italiano
ISBN: 88-8016-633-6
Numero di pagine: 207
Formato: 176 x 247 x 30 mm
Illustrazioni: 458 b/n e a colori

In copertina: Augusto di Prima Porta, particolare dell’originale, 8 a.C. (Braccio Nuovo) e del calco, 2003 (Nuovo Ingresso). Musei Vaticani, Città del Vaticano

Info mostra: I colori del bianco. Mille anni di colore nella scultura antica, Glyptothek, Monaco, 2003-2004; Ny Carlsberg Glyptotek, Copenaghen, 2004; Sala Polifunzionale, Musei Vaticani, 17 novembre 2004 - 31 gennaio 2005.

Note editoriali: In concomitanza con la mostra e la presentazione del volume è stato pubblicato il catalogo I colori del bianco: mille anni di colore nella scultura antica.
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno acquistato anche
Copyright 2012 Musei Vaticani - Credits